Si laureano entrambi in architettura al Politecnico di Milano e nel 1977 aprono a Cantù uno studio pluridisciplinare di architettura, disegno industriale e architettura d'interni.
Il loro lavoro si caratterizza per la costante ricerca dell'astrazione formale attraverso lo studio delle geometrie, della loro disposizione nello spazio e della relazione che si instaura tra gli elementi che costituiscono un'architettura o un oggetto di design progettato.
Nel campo della progettazione di prodotti industriali collaborano, o hanno collaborato, con Aico, Aran Word, Feg, Fimes, Jesse, La Falegnami, Marac, Gruppo Bontempi, Confalonieri, Formenti e Giovenzana, Gruppo MisuraEmme, Novamobili, Inda, MobilGirgi, Pamar, Porada, Salice, Tumidei, Ycami, Lema, Calligaris, Gruppo Tomasella, gruppo Roche Bobois.
In architettura, molteplici sono le realizzazioni di progetti di edifici ad uso pubblico e privato e si sono occupati di restauro di edifici di culto di notevole valore artistico ed architettonico.
Vivono e lavorano a Cantù.

Profilo Marelli-Molteni

i prodotti per ento

La forza di idee semplici espresse con chiarezza: stile additivo, elementi sovradimensionati, segni forti sulla porta.